www.stone-ideas.com

Mercati: gli Emirati si aspettano una crescita del 6 % nell’edilizia

     (Gennaio 2009) Più di 3200 ditte provenienti da 53 paesi hanno esposto i loro prodotti nel mese di novembre 2008 alla fiera The Big 5 di Dubai. Sono stati registrati più di 57.000 visitatori e, quindi, un aumento rispetto all’anno precedente secondo le informazioni dell’organizzatore della manifestazione.

Nella regione del golfo la fiera è considerata come la piazza di mercato più importante per progetti edili, che hanno fatto notizia negli ultimi anni con progetti particolari, come isole artificiali, torri alte per residenze e uffici o ressort alberghieri giganteschi. Si mira, con questi progetti, a creare negli stati del golfo un’economia funzionante. Per questo si cerca di sviluppare il turismo e il settore dell’abitare di lusso.

Nonostante la recessione globale, gli Emirati Arabi si aspettano per l’anno 2009 una crescità nell’edilizia del 6 %, così si legge sulle pagine stampa della fiera (in inglese) in Internet. Su queste pagine si cita uno studio secondo il quale nella regione del golfo sono sotto contratto ben 3800 progetti edili di un valore complessivo di 3400 Miliardi US-$.  La maggior parte di essi si trovano in Arabia Saudita e negli Emirati Arabi (VAE). Il Silk City di Kuwait viene considerato il più grande progetto con 132 Miliardi $, seguito dai Jumeirah Gardens Development negli Emirati Arabi (95 Miliardi $) e la King Abdullah Economic City in Arabia Saudita (93 Miliardi $).

Un argomento centrale di quest’anno era „Costruire verde“. Su Intorno a questo tema si è svolta una conferenza per operatori e un nuovo premio di nome Gaia. Un rappresentante degli enti di Dubai ha riferito sui nuovi regolamenti riguardanti l’efficienza energetica ed il costruire nel rispetto del clima.

I più importanti fornitori di prodotti lavorati lapidei per gli Emirati Arabi 2007: Paesi - Quantità (in 1000 t) – Percentuale (Origine: Informe 23/2008 del’Associazione brasiliana Abirochas, http://www.ivolution.com.br/news/upload_pdf/7006/Dubai2008.pd)