www.stone-ideas.com

Mercati: Produzione ‚verde’ è l’argomento principale

(Aprile 2011) La China Stone Material Association è l’associazione nazionale del settore delle pietre. 1000 imprese della produzione, lavorazione e del commercio sono membri di essa. La partecipazione non è obbligatoria. Il presidente è Zou Chuansheng. Durante la fiera a Xiamen si è incontrato con Peter Becker di Stone-Ideas.com per un’intervista.

Stone-Ideas.com: Come è andato l’anno 2011 per l’industria lapidea cinese?

Zou Chuansheng: E’ andato bene. Abbiamo avuto un aumento del 20% della nostra produzione e un aumento delle vendite dal 20 al 30% circa. Con le importazioni e le esportazioni abbiamo raggiunto un valore complessivo di 7,6 miliardi di US-$, di questi 2,5 miliardi $ nelle importazioni e 5,1 miliardi di $ nelle esportazioni. In tonnellate erano 13 milioni nelle importazioni e 24 milioni nelle esportazioni.

Stone-Ideas.com: Quali sono gli argomenti centrali per il 2012?

Zou Chuansheng: La produzione ‚verde’ è l’argomento più importante,per il cui catalogo abbiamo elaborato una bozza dal 2010. Questi standard dovrebbero dare un’orientamento alle imprese per raggiungere l’obbiettivo. La bozza è stata completata nel 2011 ed è ora dal governo per l’approvazione. Noi speriamo di ottenere l’approvazione ancora quest’anno e di poter mettere in pratica questi standard.

Stone-Ideas.com: Ci indichi alcuni di questi standard.

Zou Chuansheng: Aspettiamo cosa dice il governo. Poi vi informo volentieri sugli standard definitivi

Stone-Ideas.com: Ma ci potrebbe dare un’indicazione in quale direzione vanno.

Zou Chuansheng: Al primo posto ci sono le misure per la riduzione dell’inquinamento delle polveri nelle fabbriche e all’ esterno di esse. Un argomento importante è anche la riduzione del rumore e il trattamento degli scarti. Parlando in modo generale, si tratta innanzitutto di questioni di marketing e non di tecnica, cioè di come le imprese gestiscono la produzione. Quello che le impresa faranno poi in modo concreto sarà una decisione della singola impresa.

Stone-Ideas.com: Durante la nostra conversazione dell’ anno scorso diceva che la mancanza di mano d’opera rende la vita dell’industria lapidea difficile. Come’è la situazione attuale?

Zou Chuansheng: La nostra associazione sta organizzando programmi di preparazione professionale per le ditte, specialmente nei distretti industriali. Le qualificazioni che si possono ottenere qui sono state inserite nella classificazione professionale nazionale. Ciò significa che gli tutti gli operai devono avere queste qualificazioni, raggiungendole passo dopo passo, anche se in questo campo c’è ancora molto da fare.

Stone-Ideas.com: Si è sentito che negli ultimi mesi sono state chiuse, da parte degli enti, delle cave che hanno lavorato senza licenza. E’ vero? E che cosa significa per i prezzi?

Zou Chuansheng: Naturalmente è vero. Le cave sono state sfruttate in modo illegale! Se le ditte si procurano ora una licenza, c’è la possibilità che riprendano la loro attività. Ma sui prezzi non ha tanto effetto, dato che non mancano le possibilità di sostituzione.

Stone-Ideas.com: Che cosa succederà nel 2012?

Zou Chuansheng: Noi siamo stati incaricati di elaborare le condizioni per la fondazione di nuove imprese nel settore. Per imprese di questo tipo saranno valide sin dal inizio gli standard dei quali parlavo prima.

Stone-Ideas.com: Che cosa si aspetta per i fatturati di questo anno?

Zou Chuansheng: La situazione non è molto positiva, anche se per quanto riguarda il commercio internazionale ci sono comunque dei segnali favorevoli dal nostro cliente principale, gli USA. Ma questi indizi sono ancora deboli, così come lo sono anche i mercati nell’Unione Europea. Io spero che gli sforzi delle nostre imprese avranno un tornaconto.