www.stone-ideas.com

Appunti brevi


Ai tempi di Ötzi, uomo dell’era glaciale si usavano attrezzi in pietra. Alla 3a conferenza „Ötzi: 25 years of research“ dal 19 al 21 settembre 2016 a Bolzano si tratta anche di questo argomento (1, 2). La relatrice è l’archeologa italiana Dr. Ursula Wierer.

Lavori con le pietre naturali di diversi designer li mostra la pagina Melamposcapes.

In Scozia ci sarà nel 2017 un anno „Year of History, Heritage & Archaeology“. Il nomignolo dell’ evento è „Stories, Stones and Bones“, come scrive la rivista Stone Specialist. Il First World War Centenary Cathedral Repairs Fund ha messo a disposizione 14,5 milioni di sterline per la conservazione delle cattedrali in Gran Bretagna (1, 2).

Sulla pagina web Usenaturalstone.com cresce continuamente una banca dati con dei testi sull’utilizzo di pietre naturali. Il Marble Institute of America (MIA) gestisce questa pagina insieme al Building Stone Institute (BSI). Nel frattempo MIA e BSI hanno stipulato un contratto con l’agenzia PR Kleber & Associates di Atlanta per una campagna di pubbliche relazioni.

Foto: Hotel Cave BianchiEsemplare per l’utilizzo di una ex cava di pietra che merita sempre essere nominato è l’albergo Hotel Cave Bianchi in Sicilia (1, 2).

Il Hisham A. Alsager Cardiac Center a Kuwait con la sua facciata in pietra calcarea è sulla shortlist per il premio del World Architecture Festival. Gli architetti sono AGI Architects.

Tronchi di alberi fossilizzati sull’isola greca di Lesbo sono testimoni della storia della terra di 20 milioni di anni fa.

Video del mese: „On form“ è il nome di una mostra dedicata alla vendita di lavori di scalpellini di pietra che si svolge ogni due anni in una tenuta in Inghilterra. Quest’anno 39 artisti, in parte famosi, hanno mostrato 268 lavori, che sono stati per la maggior parte venduti. Richieste di adesione per il 2018 sono possibili tra il 1 settembre 2016 e il 31 luglio 2017 (Video, 1).

(17.09.2016)