www.stone-ideas.com

Le marmette di pietre naturali portano piante e animali della giungla alle pareti

Q-BO-Project durante la fiera Cersaie a Bologna.

L’azienda italiana Q-BO-Project ha presentato durante la Cersaie di Bologna la sua collezione più recente

„The Jungle“ (La Giungla), così il nome molto concreto della nuova collezione della ditta italiana Q-BO-Project, presentata durante la fiera Cersaie di Bologna (dal 26.al 30. settembre 2016). Come di consueto si tratta di piastrelle di grandi formati, con le quali si possono portare combinazioni tematiche sulle pareti. L’impresa con quasi 10 anni di esperienza si serve per questo in modo particolare della tecnica della sabbiatura, per creare le superficie dei diversi tipi di pietra naturale nello stile del classico bassorilievo.

Per alcuni dei motivi viene applicata della mica sulle piastrelle.

L’azienda produce anche della ceramica.

Q-BO è stata fondata nel 2009. Il nome si pronuncia „cubo“ e deriva da „cubico“. Teoricamente farebbe parte del titolo anche l’aggiunta „progetto“. Questo dovrebbe simbolizzare che la ditta percorre vie nuove.

Noi mostriamo alcuni motivi della collezione e diversi altri prodotti.

Q-BO-Project

Foto: Q-BO-Project

Q-BO-Project durante la fiera Cersaie a Bologna.Q-BO-Project durante la fiera Cersaie a Bologna.Q-BO-Project durante la fiera Cersaie a Bologna.Q-BO-Project durante la fiera Cersaie a Bologna.Q-BO-Project durante la fiera Cersaie a Bologna.Q-BO-Project durante la fiera Cersaie a Bologna.Q-BO-Project durante la fiera Cersaie a Bologna.

(14.10.2016)