Appunti brevi

Probabilmente la sega a fune più grande del mondo è stata costruita in Francia. Il macchinario ha un’altezza di 8 m e una larghezza di 8,5 m e può suddividere degli oggetti con formati di 3,60 x 4,50 m. Viene utilizzata in centrali nucleari dove bisogna tagliare cemento armato in spessori importanti. Il produttore è la ditta francese Fernand Ravet, conosciuta per le sue frese per il settore lapideo, così annuncia la rivista Pierre Actual nella sua edizione di gennaio 2014 (francese).

Margraf parteciperà all’ambizioso progetto „Oxygen eco-tower” di Massimo Roj Architects. La collaborazione prevede la fornitura di 30.000 m² di marmi.    

Il settore lapideo brasiliano è diventato il più importante cliente per macchinari e attrezzi italiani: durante i primi 9 mesi dell‘ anno 2013 sono stati acquistati dei prodotti dal Brasile per un valore di 77 milioni di  Euro. Si tratta di un aumento, rispetto all’anno precedente, del 36,4%, così ha annunciato l’associazione Confindustria Marmomacchine.

„L’immagine della città europea dal rinascimento al secolo dei lumi“ è il titolo della mostra nel Museo Correr a Venezia al 18 maggio 2014.

Con dell‘ alabastro tralucente viene rivestita la facciata verso sud del Musée des Beaux-Arts modernizzato nella francese Nantes. I progettisti sono Stanton William Architects.

   „Keep-Nut“ si chiama un nuovo tipo di sistema di fissaggio per pietre naturali o materiali simili: il sistema è basato su un ancoraggio che viene fissato con delle strutture di tipo alato nelle lastre di pietra. Il produttore è la ditta italiana Specialinsert (1, Video).

Una pavimentazione stradale con pietre in cemento armato è stata sviluppata dall’ufficio enlace arquitectura per un Boulevard Caracas.    

Foto che documentano i movimenti delle placche tettoniche e lo spostamento di massa terrestre  sono state messe online dalla Nasa. Si tratta della così chiamata Piqiang Fault in Cina.

Il V. Global Stone Congress si svolgerà dal 22 al 25 ottobre 2014 ad Antalya in Turchia. Adesioni per i convegni sono possibili fino al 24 di aprile.    

Il 3d-Printing sta avanzando: alcuni artisti hanno creato un intero spazio in singoli elementi assemblati successivamente.    

(17.03.2014)