www.stone-ideas.com

Un cappotto in marmo e altro: finalmente qualcosa da mettere sopra

Faye Toogood, Lapicida: „The Cloakroom“.

La designer Faye Toogood ha mostrato per il London Design Festival dei capi di abbigliamento con un collegamento verso il suo sito nel Victoria and Albert Museum

Il Victoria and Albert Museum nella capitale inglese diventa da 7 anni ogni settembre il luogo di manifestazione del London Design Festival. All’evento vengono invitati degli artisti a presentare le proprio opere nel glorioso edificio con le sue famose esposizione di arte e design. Fra le altre cose, questa volta (dal 19 al 27 settembre 2015) la designer londinese Faye Toogood ha mostrato la sua installazione „The Cloakroom“ (La Guardaroba).

L’oggetto più spettacolare era un cappotto (accappatoio)in marmo. Il collegamento verso il vano scala, dove era posizionato il pezzo, era evidente.

Faye Toogood, Lapicida: „The Cloakroom“.

L’installazione era composta complessivamente da 2 parti: prima i visitatori arrivavano in una stanza con guardaroba, dove Faye Toogood aveva messo a disposizione 150 cappotti fatti da un tessuto tessile innovativo. I visitatori dovevano mettersi questi cappotti per il loro percorso attraverso l’installazione: dal tessile si poteva estrarre una cartina che guidava verso i luoghi di un totale di 10 oggetti Toogood.

Faye Toogood, Lapicida: „The Cloakroom“.

Uno di essi era una corazza di maglia piazzato in un ambiente del 15esimo secolo, un altro un capo di abbigliamento in legno, liberamente ispirato da un soffitto a cassettoni. „In forma astratta e prodotti in materiali inaspettati … i capi sono stati nascosti nelle gallerie in attesa di essere scoperti“, si evince nel comunicato stampa del museo.

Faye Toogood, Lapicida: „The Cloakroom“.

Lapicida, lo specialista britannico per design esclusivo con le pietre naturali, aveva elaborato il cappotto da un blocco di marmo Arabescato. Il modello della designer era stato scannerizzato prima. Una macchina CNC ha lavorato 168 ore al pezzo. Dopo questo, i marmisti dell’azienda hanno ancora aggiunto 24 ore di lavoro manuale. Il pezzo è alto 1,70 m e pesa quasi 300 kg.

Stupendo il fatto che l’opera artistica portasse una cintura scura stile accappatoio. Per poter creare una cosa del genere, bisogna avere delle profonde conoscenze del marmo e del percorso delle sue venature all’ interno.

Faye Toogood

Lapicida

Victoria and Albert Museum

London Design Festival

Foto: London Design Festival

(07.11.2015)