www.stone-ideas.com

„Gorgonized“: chitarre elettrice con pietre naturali

Zerberus, gorgonized: Amethyst.

Frank Scheucher raggiunge con un sottile rivestimento in pietra un „suono e volume unico“ per i suoi strumenti

Il sogno di Frank Scheucher è quello che forse, quando una band arriva sul palcoscenico, gli esperti tra gli ascoltatori potrebbero bisbigliare tra di loro: „Quella lì sopra potrebbe essere una Zerberus.“ Questo è il label del tedesco per le proprie chitarre elettrice, delle quali ha presentato al pubblico a gennaio 2016 la sua collezione „Gorgonized“ durante la fiera specializzata NAMM nella città californiana di Anaheim.

Nel nome sono incorporati i mostri della mitologia greca che trasformavano in pietra chi li guarda.

Zerberus, gorgonized: sopra: Italian White Carrara; sotto: Brazilian Onyx.

Le più recenti chitarre elettrice di Scheucher usano dei tipi esclusivi di pietra naturale o pietre semipreziose per il loro corpo. Per circa 7 anni Scheucher ha sperimentato per abbassare il peso. Ormai le chitarre Gorgonized hanno un peso tra i 2,8 fino a 3,5 kg. Questo è ciò che portano sul palcoscenico anche le solite chitarre.

Zerberus, gorgonized.

Il corpo degli strumenti sofisticati consiste, naturalmente, principalmente in legno nobile. Su questo, Scheucher ha applicato un rivestimento di 5 mm di pietra sottile su un supporto in rete di fibra di vetro. La pietra e le camere nel legno portano ad „un suono e volume unico“, come dice Scheucher.

Lasciamoglielo spiegare da solo:
* „Mentre il suono si diffonde nel legno in modo ottimale lungo le fibre, viene trasmesso nella pietra in modo regolare in tutte le direzioni. Per questo, il rivestimento in pietra vibra in modo molto più regolare e più a lungo dopo il tocco delle corde. O come diciamo noi chitarristi: ,sustain più bello’.
* Durante la costruzione ho prestato attenzione ad un montaggio diretto del ponte con le corde sul rivestimento in pietra. In questo modo viene assicurata una vibrazione iniziale del rivestimento veloce e forte. O come diciamo noi chitarristi: ,Attack veloce’.“

Ulteriori caratteristiche nominate da Scheucher sono una sensibilità ridotta ai feedback, la resistenza della pietra contro graffi e la varietà infinita di colori e strutture offerte dalle pietre. „In questo modo ogni rivestimento è unico, e la cosa migliore: non è necessario di verniciare o togliere colore.“

Zerberus, gorgonized: Tiger’s eye.

Anche se il materiale della pietra naturale è insolito per chitarre elettrice, il design degli strumenti Gorgonized rimane nell’ ambito del conosciuto. I modelli ricordano gli Stratocaster di Fender con riferimenti alle Rickenbacker.

Bisogna sapere anche che Scheucher ha già creato, in veste di creatore di chitarre, nella sua azienda con il nome del cane custode degli Inferi, delle forme veramente stravaganti. Ma egli ragiona: „Un nuovo materiale per il rivestimento e in più forme estreme? Allora i chitarristi mi avrebbero abbandonato.“

Zerberus, gorgonized: Brazilian Onyx.

Per fare in modo che quest’ultimi si innamorino nei suoi strumenti Gorgonized, il costruttore di chitarre ha puntato molto sui dettagli. Anche i regolatori sul body portano la rispettiva pietra.
Zerberus Guitars

Foto: Zerberus Guitars

Frank Scheucher selezionando delle pietre.

(23.04.2016)