www.stone-ideas.com

Imparare il know how come un‘ esperto posa le pietre naturali sul pavimento o le fissa su pareti e facciate

 Se la pietra naturale viene istallata o rispettivamente posata in modo corretto, può giocare la sua carta della lunga durevolezza.

La UE ha fatto sviluppare dei moduli di apprendimento per futuri marmisti / invito per il download e le traduzioni anche per altri paesi

Un gruppo di lavoro proveniente da diversi paesi europei ha elaborato dei moduli di apprendimento per la posa e il fissaggio di pietre naturali su pavimenti, pareti e facciate. Si tratta di video (Flash Cards), foto, grafiche e anche di schede tecniche per il download da una pagina web con il titolo „Stone Placing“. In parte sono già disponibili in diverse lingue.

E’ vero: il livello tecnico non corrisponde alla formazione professionale disponibile in alcuni dei paesi europei. Ma dall’altra parte l’intento era quello di formulare una specie di standard minimo per le conoscenze tecniche.

Gli argomenti girano intorno ai lavori tipici da eseguire da parte di un marmista. Così si tratta in uno dei video della creazione di un camino, un altro si dedica alle balaustre per balconi, infine in un altro si tratta anche dell’istallazione di lapidi etc.

Un aspetto importante per tutti i materiali è la sicurezza sul lavoro.

Reiner Krug dell’Associazione Tedesca delle Pietre Naturali, Deutscher Naturwerkstein Verband (DNV), coordinatore del progetto, indica una particolarità dei materiali per l’apprendimento: „In questo modo si potrebbe fornire un aiuto ai profughi che stanno arrivando in grandi numeri in Europa, a compiere i primi passi verso il mondo professionale”.

Inoltre: i paesi sprovvisti di formazione professionale potrebbero iniziare con i materiali un percorso di qualificazione dei propri giovani. Infine, i privati con interesse per la professione dello scalpellino trovano qui le conoscenze basilari.

La UE permette esplicitamente ai paesi extra comunitari di tradurre i materiali e sfruttarli per i propri scopi. „Le associazione interessate si possono rivolgere ad una delle istituzioni sotto indicate “, dice Reiner Krug.

Degno di nota è la performance compiuta dalle istituzioni partecipanti. In soltanto 2 anni il gruppo di lavoro ha formulato degli standard minimi a livello europeo su quello che un marmista deve sapere fare. Reiner Krug evidenzia, di conseguenza, la grande collaborazione tra tutti i partecipanti.

Per un primo approccio alla home page consigliamo i video (Flash Cards) con soltanto pochi minuti di durata che si trovano sulla pagina iniziale in basso a destra

In alto a destra si può selezionare la lingua, mentre alcuni dei materiali sono ancora in attesa della traduzione.

Stone Placing

Contractor:
Deutscher Naturwerkstein-Verband – DNV (Germany)

Coordinator:
Asesoramiento, Tecnología e Investigación, S.L – AtinServices (Spain)

Partners:
Centro Tecnológico del Mármol (Spain)

Institut de la Pierre – Les Compagnons du Devoir (France)

Göinge Utbildningscenter (Sweden)

Klesarka Skola (Croatia)

S.C. Concept Consulting, SRL (Romania)

European Association of Natural Stone – EUROROC

(06.06.2016)