www.stone-ideas.com

Mercati: grande richiesta per l’arte nell’edilizia

(Giugno 2010) Durante la Stonetech di Shanghai ci siamo imbattuti per la prima volta in un’esposizione dell’artista spagnolo Ramón Aymerich. Egli era stato invitato dalla camera di commercio cinese e spagnola. L’obiettivo della mostra era quello di aprire un nuovo mercato nell’edilizia al settore delle pietre.

Il boom cinese ha creato una richiesta sostanziosa per sculture, con le quali i committenti vogliono ornare i loro edifici di uffici ed i parchi nei nuovi quartieri delle città o, semplicemente, degli incroci stradali importanti. Un tale utilizzo della pietra avrebbe, nello stesso momento, anche un effetto efficace di pubbliche relazioni per il materiale, così sostiene uno degli organizzatori della mostra, Pedro Valcarel Reyes della ditta Ouhua Stone.

Sulla fiera: la Stonetech è molto più piccola della sua grande sorella di Xiamen. Aveva occupato solo quattro padiglioni con la sua 17^ edizione nella zona ben collegata nel quartiere di Pudong. E’ sorprendente che più di uno di essi era occupato da produttori di macchinari. Perché il settore delle pietre naturali intorno a Shanghai non è paragonabile al centro nei pressi di Xiamen.

La Stonetech si svolge circa quattro settimane dopo la fiera di Xiamen, localizzata normalmente in cambio tra Pechino e Shanghai. Ultimamente si è rimasti per tre anni consecutivi nella città milionaria sulla costa meridionale, anche perché lì si stà svolgendo attualmente la Expo (vedi sotto).

„Però l’anno prossimo ritorneremo alla capitale“, ha evidenziato Kevin Wang, dell’Organizzazione, „e dopo si vedrà.“ A lungo andare potrebbe essere Pechino il luogo più interessante: la capitale è il centro di distribuzione per le regioni emergenti nel Nord-Ovest e nel Nord-Est della Cina, specialmente per il „Bohai-rim Economy Circle“ nell’area della città Qinhuangdao. Inoltre, lì c’è un’attività significativa nell’edilizia privata di pregio.

Per quanto riguarda il profilo della Stonetech, sembra che gli organizzatori abbiano l’intenzione di sviluppare l’architettura e il design come marchio. C’è stato un congresso svoltosi in due mezze giornate su entrambi gli argomenti.

Notevole era la forte presenza dell’Iran, paese dal quale provenivano 16 die circa 75 espositori stranieri. Presente è stato anche lo stato isolano del Taiwan con la sua organizzazione di pietre naturali. Attualmente si parla della firma di un accordo di libero commercio tra le due cine.

Stonetech