www.stone-ideas.com

Mercati: negli USA si attende una richiesta in aumento di pietre

(Luglio 2010) Nella seconda metà di questo anno salirà nuovamente la richiesta di pietre naturali e composite. Questo lo prevedono i ricercatori di mercato dell’impresa USA Catalina Research in un’inchiesta attuale. L’impulso di crescita partirà principalmente dalla modernizzazione della sostanza edilizia già esistente, così si legge nell’inchiesta di 250 pagine disponibile per 3495 $.

Qualcosa di simile lo aveva annunciato BusinessStone.com nel luglio 2009.

Di recente è uscito lo studio del Marble Institute of America (MIA) „2010 Survey of the Natural Stone Industry“, che fa una previsione per l’andamento del settore lapideo mondiale per i prossimi cinque anni. In questo studio si evince, tra le altre cose, che tante ditte dipendono dalle importazioni e, quindi, anche dalle oscillazioni dei cambi. Esse dovrebbero riflettere sulle strategie in merito ai cambi, questo viene scritto in una comunicazione alla stampa. Lo studio si basa su interviste fatte a rappresentanti del settore provenienti dall’America, dall’Asia e dall’Europa. Le interviste sono state svolte dalla Hudson Economics Group (HEG) su commissione delle MIA.

Per quanto riguardano gli USA, il 62,5% degli intervistati diceva che hanno intenzione di investire nelle loro imprese nel 2010. Quasi un terzo era incerto. Il 21,7% è intenzionato di comprare delle attrezzature, investire nell’immobile o nel personale.

Lo studio „2010 Survey of the Natural Stone Industry“ costa 500 $.

Dei cali del 30% e anche di più sono stati registrati nell’anno 2009 nelle importazioni USA di pietre naturali paragonato all’anno precedente. I dati del ministero per il commercio sono stati pubblicati dalla rivista Stone World nel suo numero di maggio (vedi tabella sotto).