www.stone-ideas.com

Design: Idee per prodotti per la vita quotidiana in pietra naturale

(Luglio 2012) Ormai alcune delle ditte creative del settore lapideo hanno scoperto i saloni del mobile a Milano come spazio ricreativo, in modo particolare il Fuori Salone, che si svolge in tanti luoghi al di fuori dello spazio fieristico. lì mostrano i loro più recenti sviluppi per prodotti per la vita di tutti i giorni in pietre naturali. In seguito, alcune di esse faranno un’ulteriore presentazione alla Marmomacc.

Presente al Fuori Salone c’era, fra gli altri, l’Up Group della regione intorno a Carrara. Il gruppo ha per così dire contrapposto ad alcune classiche bozze di design delle idee moderne. L’obbiettivo era quello di mostrare che „qualsiasi forma in marmo è realizzabile”, come si evince dal comunicato stampa.

Come progetti attuali sono stati presentati due lampade per l’impiego esterno. Designer è Michele de Lucchi, e le opere giocano con la somiglianza del suo nome con la parola italiana luce: si chiamano „Trottola de Lucchi“ e „Uovo de Lucchi“. Entrambi sono stati prodotti in Marmo Bardiglio.

A questa idea, la ditta ha contrapposto, come design classico, la „Fontana“ di Achille Castigliones degli anni sessanta con i marmi Bianco Carrara e Bardiglio Imperiale. Più o meno dello stesso periodo è la panchina „Panco Fortini“ di Mario Bellini nella pietra calcarea Sand Beach.

Up Group

Michele De Lucchi

La ditta Il Casone ha presentato subito tutta una serie di prodotti nuovi. Un’idea insolita era il mosaico „Splash“(schizzi) per il bagno che fissa sul muro, per così dire, l’istantaneità della situazione di un bagno. I designer sono di Uainot, il cui nome dello studio dev’essere pronunciato in inglese. I lavandini portano il nome „Drop“ (Goccia) e sono stati disegnati da Roberto Semprini (pietra: Domus Bianca, Thunder Grey).

Il Casone

Uainot

Roberto Semprini

Una specie di parquet in pietra per esterni lo ha presentato Il Casone con il suo sistema „Decking Stone“. I listelli sono fatti con la pietra arenaria Pietra Forte Fiorentina. Hanno una larghezza unica di 14,8 cm e lunghezze a scelta di 90 cm, 180 cm o adirittura 270 cm.

Lo spessore è di 4 o di 2 cm. La posa può essere effettuata flottante o sulla solita sottocostruzione. Sono possibili varie lavorazioni della superficie della pietra.

Il Casone

Infine altre 3 idee di prodotti, questa volta sviluppate dallo Studio Lievito di Firenze e presentate al Salone Satellite. Nel tavolo „Capocchia“ il piano è realizzato in Pietra Forte Fiorentina, le gambe sono in acciaio Corten. Alla base di quest’ idea di design c’è l’immagine di un chiodo arrugginito in un tronco di legno.

„Araldica“ utilizza le forme di vecchi stemmi. Le marmette sono di 60 x 60 cm ciascuna e possono essere combinate tra di loro in 4 variazioni. Il materiale è Pietra Forte.

La squadra dell’artigiano ha fornito l’idea per il piede dell’omonima lampada da tavolo „Squadra“. Se il piede è posizionato in modo verticale, la luce è praticamente indiretta, se invece viene inclinato, le lampade LED nell’asse irradiano direttamente ilo tavolo. Il materiale è la pietra arenaria Pietra Serena.

Il Casone

Studio Lievito

Fotos: Imprese

See also: