www.stone-ideas.com

Architettura: giochi di luce su parete in pietra dell’altezza di una torre

(Gennaio 2013) Dobbiamo ammettere che siamo in ritardo di un anno con il nostro rapporto, ma anche l’oggetto stesso era stato finito con ben 15 mesi di ritardo: a Mexico City c’è dallo scorso gennaio un monumento per i festeggiamenti del 200^ anniversario dell’indipendenza dalla Spagna. Il giubileo con il titolo Bicentario de la Independencia era stato inizialmente festeggiato nel 2010 con un apice nel mese di settembre.

„Estela de Luz“ (Pilastro della Luce) si chiama la stretta torre di 104 m di altezza. Sotto ha una larghezza di 9 m. Le sue fondamenta vanno in profondità per ancora 13 m.

Nel suo interno consiste in una costruzione aperta in acciaio rivestita in pietra naturale soltanto sui lati larghi. L’architetto César Pérez Becerril vuole interpretare questo fatto come rappresentazione simbolica dell’indipendenza e dello sviluppo realizzatosi da allora. La pietra è trasparente, in modo che migliaia di luci LED dietro le lastre possano disegnare dei giochi di luce.

Si tratta della quarzite Cristal Quartz fornita dall’azienda brasiliana Pettrus Mineração. La costruzione in acciaio e la tecnica di illuminazione arrivano dall’Europa – cosa che ha portato, insieme ad una triplicazione della spesa originaria e degli errori di progettazione, ad una critica negativa.

Sono state elaborate 1704 lastre di pietra con un formato di 150 x 80 cm. Esse sono state composte in moduli sovrapposti di 36 elementi ciascuno.

La pietra stessa ha uno spessore di 1 cm ed è stata incollata su un portante in vetro dello stesso spessore.

La Cristal Quartz viene prodotta in 3 variazioni nell’ entroterra dello stato brasiliano di Bahia. Il materiale fa parte dei cosiddetti „(Super)Exóticos“. Questi tipi di pietra hanno la durezza del granito, portano però contemporaneamente i colori e le strutture degli onici e del marmo.

Comunque questi „Exóticos“ (Esotici) devono essere stabilizzati prima della lavorazione con le resine. Si possono tagliare soltanto con delle seghe a filo diamantato.

Il Brasile è attualmente unico fornitore per questi tipi di materiale sul mercato mondiale. Ci sono però anche dei giacimenti dall’altra parte dell’Atlantico in Africa. Questa divisione è un residuo dai tempi dei continenti originari.

Ai piedi della torre si trova il Centro Culturale Digitale (Centro de Cultura Digital).

Video dell’inaugurazione

Centro de Cultura Digital Estela de Luz

Pettrus Mineração

Foto: Pettrus Mineração