www.stone-ideas.com

Recycling di pietre naturali: Ismar Marble dall’ Israele elabora scarti dal cantiere e dalla produzione

Ilan Ammo cita la canzone per bambini che dice agli adulti: „Gli alberi e la natura non appartengono soltanto a voi, lasciatene qualcosa anche a noi.“ E aggiunge successivamente: „Se noi non facciamo più altro che importare dei prodotti finiti, perdiamo dei posti di lavoro e la creazione di un plusvalore nel proprio paese.“
La sua ditta Ismar Marble con sede nelle vicinanze di Tel Aviv ha sviluppato per questo motivo il recycling dello scarto dal commercio con la pietra come pilastro aziendale.

A volte questo porta a delle idee insolite. Così Ismar Marble aveva fornito dall’ Israele le marmette per un grande condominio negli USA. Si trattava di una superficie di diverse migliaia di metri quadrati. „L’architetto e il committente trovavano così bello il colore della pietra calcarea che volevano sfruttare i pezzi avanzati e lo scarto per i bagni“, così dice Ilan Ammo.

Ismar Marble: Prodotti dagli scarti lapidei.

L’utilizzo di pezzature relativamente piccole è stato reso possibile tramite un design flessibile per rivestimenti e pavimenti.

E’ stato trovato un utilizzo addirittura per i piccoli avanzi: di quest’ultimi sono stati prodotti dei mosaici sul posto rappresentando una sfida particolare per i posatori, ma dandogli anche l’opportunità di mettere alla prova la loro abilità.

Ismar Marble: Prodotti dagli scarti lapidei.

Generalmente si tratta nel recycling comunque del riutilizzo di scarti dalle cave e dalla lavorazione in Israele e in Palestina, dove la pietra calcarea viene estratta. Ilan Ammo ha creato per questo la linea di prodotti „New Reclaimed“ (Nuovamente Elaborato).

Il contesto è quello che in Israele tante cave sono in via di esaurimento e il governo non permette di aprirne nuove. Quindi l’obbiettivo dev’essere quello di allungare la produzione il più possibile. Da considerare anche che in Israele c’è una forte richiesta per la pietra calcarea locale Jerusalem Stone, che rappresenta anche l’immagine tipica della Terra Santa.

Qui un opus romano fatto da elementi di recupero.

Qui un opus romano fatto da elementi di recupero.

Un’altra idea di prodotto fatto da pezzi riciclati è il parquet di pietra.

Un’altra idea di prodotto fatto da pezzi riciclati è il parquet di pietra.

La superficie dei pezzi viene lavorata in modo del tutto tradizionale, secondo le esigenze del cliente. Per la variante burattata si usano i soliti macchinari.

„Il prezzo delle marmette riciclate è più o meno quello del materiale nuovo“, dice Ilan Ammo. Anche se la materia grezza è più conveniente, c’è comunque una lavorazione più manuale.

L’impresa è stata fondata dal padre di Ilan Ammo come ditta produttrice di mosaico, ed è attiva ormai anche nell‘ import/export. Il settore aziendale Ismar Marble con sede a Kfar Maas, a circa 20 km di distanza da Tel Aviv, si occupa dell’amministrazione. La fabbrica con il nome I.A. Shenhav si trova vicino ad una zona industriale.
Ismar Marble

I.A. Shenhav

Foto: Ismar Marble

Ismar Marble: Sul fondo prodotti dagli scarti lapidei („New Reclaimed“).(05.11.2014)