www.stone-ideas.com

La nuova area fieristica di Izmir: un gioiello per la presentazione delle pietre naturali

La nuova area fieristica di Izmir è un gioiello per la presentazione delle pietre naturali.

La nuova area fieristica di Izmir è un gioiello per la presentazione delle pietre naturali – un luogo nel quale già l’architettura stessa presenta il marmo e il travertino, in modo così magnifico che non lo ha nessun’altra mostra al mondo. Però già durante l’inaugurazione con la 21esima fiera Marble (dal 25 al 28 marzo 2015) c’erano parecchie lamentele da parte degli espositori, perché l’organizzazione in tanti casi lasciava desiderare.

Bisogna sapere comunque che la fiera doveva gestire questa volta due importanti novità. Non solo si è spostata dal Kültürpark nel centro alla nuova area nel quartiere Gaziemir vicino l’aeroporto. Nell’estate scorsa era anche stato cambiato tutto il personale. Come risulta dai rapporti della stampa di allora, il comune come proprietario dell’ente fiera era stato contrariato a causa di una manifestazione e aveva preso queste misure eclatanti.

Il nuovo personale doveva affrontare quindi un compito gigantesco.

Nonostante ciò tante lacune nell’organizzazione erano comunque difficili da comprendere per tanti espositori, come per esempio il fatto che all’inizio della mostra mancassero le scritte su alcuni stand o i mobili. Alcuni angoli nei padiglioni davano l’impressione che gli addetti alla costruzione fossero andati via solo qualche ora prima.

E si può soltanto scuotere la testa in vista del fatto che la ricezione telefonica era debolissima e l’accesso a internet funzionava soltanto a singhiozzo. Veramente nessuno se n’è accorto in ben 11 anni di progettazione e realizzazione che l’area si trova in una zona senza ricezione?

A proposito di area: gli architetti hanno risolto in modo splendido il compito di adattare la collina ripida e praticamente non idonea ad una fiera. La loro idea ripristina l’antica idea di vigneti o oliveti: i terrazzamenti sono la soluzione, ed è così che i padiglioni sono stati sistemati su gradini, uno dietro all’ altro.

Si raggiunge il padiglione dell’ingresso centrale attraverso una hall con colonne rivestite di acciaio inossidabile.

Si raggiunge il padiglione dell’ingresso centrale attraverso una hall con colonne rivestite di acciaio inossidabile.

Da qui un corridoio enorme con colonne alte in acciaio inossidabile e pareti con rivestimento nobile in travertino (vedi foto sopra) porta in profondità.

Da questo non sono delle porte banali ad aprire il passaggio verso i padiglioni, ma dei portali giganteschi incorniciati da marmo scuro.

Da questo non sono delle porte banali ad aprire il passaggio verso i padiglioni, ma dei portali giganteschi incorniciati da marmo scuro.

Al centro dell’area, un anfiteatro è stato incassato nella collina. I padiglioni sono stati raggruppati in un semicerchio intorno ad esso.

Al centro dell’area, un anfiteatro è stato incassato nella collina. I padiglioni sono stati raggruppati in un semicerchio intorno ad esso. Da una torre con 14 piani si ha la panoramica dell’impianto.

L’obbiettivo dichiarato dell’amministrazione comunale di Izmir è quello di profilarsi con quest’area come sito attraente per fiere e congressi. Ad oggi, sono stati investiti 400 milioni di Lira turche (in US-$ 151 milioni, 141 milioni di €). In una 2a fase costruttiva verranno costruiti ulteriori padiglioni, un centro congressi, un albergo e una stazione ferroviaria monorail. Alla fine il comune avrà investito circa 1 miliardo.

Allora la superficie totale dell’area sarà di circa 337.000 m² compresi i parcheggi.

La superficie dei padiglioni sarà di 90.000 m². Questo non è paragonabile con le condizioni ristrette del Kültürpark.

Ulteriori aumenti consistenti li ha raggiunti la 21esmia fiera Marble: il numero degli espositori è aumentato del 31%, paragonandolo all’anno precedente, ammontando ad un totale di 1562. Di questi 373 arrivavano dall’estero da 27 paesi diversi.

I dati ci sono stati gentilmente forniti dalla rivista tecnica turca Marble Trend. Alla fine della fiera il nostro contatto con l’ente fiera si è semplicemente interrotto.

Marble, Izmir

Marble Trend

(09.05.2015)