www.stone-ideas.com

Design lapideo che mostra anche la fune diamantata e la fresa

Potrebbe essere interessante per la creazione con marmo o granito di coinvolgere anche gli attrezzi nella decorazione?

Durante la grande fiera del design di Milano, I Saloni (dal 14 al 19 aprile 2015), avevamo notato uno stand della ditta italiana Arteinmotion: essa utilizza elementi di vecchi aeroplani per nuovi mobili, per esempio la struttura filigrana di un’ala in un tavolo di vetro.

Durante la grande fiera del design di Milano, I Saloni, avevamo notato uno stand della ditta italiana Arteinmotion: essa utilizza elementi di vecchi aeroplani per nuovi mobili, per esempio la struttura filigrana di un’ala in un tavolo di vetro.

Questo ci ha portato alla riflessione: che cosa potrebbe fare il settore lapideo con i suoi attrezzi moderni, una volta che questi sono esauriti?

Questo ci ha portato alla riflessione: che cosa potrebbe fare il settore lapideo con i suoi attrezzi moderni, una volta che questi sono esauriti?Per esempio delle funi diamantate multiple.

Per esempio delle funi diamantate multiple o dei dischi tradizionali?

Non sono solo i pezzi monumentali ad avere un grande valore artistico. Per i fotografi è un grande piacere ad ogni fiera lapidea prendere sotto la lente anche le cose piccole.

Non sono solo i pezzi monumentali ad avere un grande valore artistico.Per i fotografi è un grande piacere ad ogni fiera lapidea prendere sotto la lente anche le cose piccole.

Noi mostriamo qualche foto del fotografo della Stone+tec 2013.

Gli architetti usano da tanto tempo la valorizzazione delle tracce della produzione e della lavorazione della pietra, invece di toglierle con la levigatura.

Gli architetti usano da tanto tempo la valorizzazione delle tracce della produzione e della lavorazione della pietra, invece di toglierle con la levigatura.

Ma i designer? Noi ne abbiamo cercato degli indizi, girando sia il Fuorisalone nel centro di Milano che via Tortona e Ventura Lambrate.

Ed ecco che abbiamo trovato effettivamente la nostra idea già realizzata, anche se in modo inaspettato: i designer di Alcarol riempiono i tavoli in legno, sui quali vengono tagliate lastre di pietre, con la resina.Le linee incrociate che attraversano il legno vengono conservate in questo modo. Foto: Alcarol

Ed ecco che abbiamo trovato effettivamente la nostra idea già realizzata, anche se in modo inaspettato: i designer di Alcarol riempiono i tavoli in legno, sui quali vengono tagliate lastre di pietre, con la resina. Le linee incrociate che attraversano il legno vengono conservate in questo modo.

Alcarol va ancora oltre, a proposito: nelle fughe nel legno i designer mettono la polvere di pietra nata dal taglio della fresa nella lastra.„Marble Ways“, così si chiama la creazione. Foto: Alcarol

Alcarol va ancora oltre, a proposito: nelle fughe nel legno i designer mettono la polvere di pietra nata dal taglio della fresa nella lastra. „Marble Ways“, così si chiama la creazione.

Più tardi, facendo un altro giro in fiera, abbiamo trovato allo stand della ditta di illuminazioni Rotaliana un’idea su come i produttori di chimica per le pietre naturali possano riutilizzare in modo artistico i loro mezzi di trasporto.

Più tardi, facendo un altro giro in fiera, abbiamo trovato allo stand della ditta di illuminazioni Rotaliana un’idea su come i produttori di chimica per le pietre naturali possano riutilizzare in modo artistico i loro mezzi di trasporto.

Durante la fiera di Izmir a marzo 2015 la ditta turca Kilic Mermer aveva già ridotto il classico bundle di lastre lapidee in una dimensione da giocatolo per bambini. Molto carino.

Durante la fiera di Izmir a marzo 2015 la ditta turca Kilic Mermer aveva già ridotto il classico bundle di lastre lapidee in una dimensione da giocatolo per bambini. Molto carino.

Ma la grande sfida per i designer è un attrezzo che non abbiamo ancora nominato: il getto d‘acqua.

Arteinmotion

Alcarol

See also:

 

 

 

 

(15.05.2015)