www.stone-ideas.com

50° edizione Marmomacc 2015: „un teatro” a sostegno del Made in Italy

„Italian Stone Theatre“. Rendering: Marmomacc

Per questa 50° edizione Marmomacc dal 30 settembre al 3 ottobre dedica un progetto speciale a sostegno del Made in Italy, che si svilupperà secondo tre importanti direttrici, con il supporto del Ministero per lo Sviluppo Economico (MISE), dell’Italian Trade Agency e di Confindustria Marmomacchine.

„The Italian Stone Theatre”, un padiglione per celebrare l’eccellenza assoluta dell’industria italiana del marmo, con un grande „teatro” dedicato al mondo della pietra e delle macchine per la lavorazione, in cui saranno messe in mostra tecnologie e sperimentazioni litiche rigorosamente italiane; una qualificata e imponente attività di incoming di delegazioni commerciali straniere di operatori del settore, con oltre 200 architetti e buyer; „l’International Stone Summit”, il primo summit internazionale delle associazioni del marmo.
Per la prima volta, all’interno, anche uno spazio dedicato alla ristorazione d’autore con la presenza di uno chef stellato per ogni giornata di manifestazione.

„Questo 50° anniversario di Marmomacc – dichiara Ettore Riello, presidente di Veronafiere – è storico anche per il riconoscimento da parte del Ministero dello Sviluppo Economico della manifestazione quale leva economica strategica per il Paese, grazie ai fondi straordinari messi a disposizione con il Piano straordinario di promozione del Made in Italy”.

„Per questa edizione di Marmomacc – spiega Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere – ai nostri investimenti per l’incoming di operatori dall’estero si sommano quelli messi in campo grazie al Ministero dello Sviluppo Economico. Con la collaborazione di ICE e di Confindustria Marmomacchine riusciamo così a portare a Verona altri cento operatori stranieri interessati alle tecnologie italiane e altrettanti architetti e progettisti alla ricerca di pietre e marmi del nostro Paese”.

Uno dei punti di forza di Marmomacc, infatti, risiede nella scelta di coniugare il business al design e alla cultura del prodotto, facendo della manifestazione uno dei più importanti momenti di confronto, innovazione e didattica per aziende e professionisti che lavorano con la pietra. Sono riservati ad architetti, ingegneri e designer, ad esempio, gli incontri della Stone Academy, progetto di cui Marmomacc è capofila e che coinvolge 20 università tra italiane e internazionali nella realizzazione di seminari e master di secondo livello sulla progettazione in pietra. Da oltre dieci anni, inoltre, Veronafiere organizza corsi di formazione in collaborazione con prestigiose istituzioni professionali a livello internazionale: con AIA (American Institute of Architects), di cui Marmomacc è provider esclusivo, autorizzato a offrire formazione nella progettazione litica agli architetti USA; con RIBA, l’associazione professionale degli architetti inglesi e con RAIC, associazione degli architetti canadesi. Tra le numerose iniziative in programma, infine, la 14ª edizione dell’International Award Architecture in Stone, la 4ª di Marmomacc and the City, il 9° Best Communicator Award e il Forum del Marmo, con una non-stop di lectio magistralis e convegni.

Abitare il Tempo

Dal 30 settembre al 3 ottobre torna Abitare il Tempo, il salone b2b di Veronafiere rivolto agli operatori dell’interior design e del contract con le migliori proposte di materiali e design d’interni.

Tra le novità di questa edizione l’area „Living Under 20”, un’area espositiva commerciale dedicata all’arredamento per i giovani. Si tratta di veri e propri stand, aree a tema allestite prestando attenzione ai contenuti, alle aziende che vi partecipano e alle esigenze dei teenager di oggi.

A partire da questa edizione, inoltre, Aipi – Associazione Italiana Progettisti d’Interni – è partner del salone, ed avvierà una serie di attività fra le quali diversi seminari sul „benessere casa” ed un’area-consulenza dove gli operatori e le aziende presenti potranno interagire con i progettisti Aipi.

Sempre Aipi, insieme ad Ecia – European Council of Interior Architects, promuove un grande convegno internazionale che metterà a confronto tre case-history nazionali, la Germania, il Belgio, la Gran Bretagna, e vedrà la partecipazione di importanti studi di interior design che in questa sede si confronteranno con le aziende espositrici.

Marmomacc 2015, dal 30 settembre al 3 ottobre

Abitare il Tempo

Fonte: Veronafiere

Conferenza stampa.Conferenza stampa.

(02.06.2015)